Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Applicazioni biotecnologiche in campo industriale, farmaceutico e ambientale

Oggetto:

Anno accademico 2011/2012

Codice dell'attività didattica
INT0522
Docente
Giovanna Cristina VARESE (Affidamento interno)
Insegnamento integrato
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
BIO/02 - botanica sistematica
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di fornire delle competenze teoriche e pratiche sui processi industriali legati all’impiego di funghi filamentosi e lievitoidi. In particolare si valuteranno le fasi di processo dei principali processi biotecnologici.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Il modulo si propone di fornire delle competenze teoriche e pratiche per esplorare e sfruttare le potenzialità dell’utilizzo di microrganismi, in particolare funghi lievitoidi e filamentosi, per diverse applicazioni biotecnologiche in processi industriali e a livello ambientale.

Oggetto:

Programma

Richiami alle caratteristiche morfologiche e strutturali dei talli fungini. Fisiologia fungina: nutrizione, respirazione e moltiplicazione. Impatto dei terreni di coltura e delle condizioni colturali sull’esito del processo industriale. I funghi di interesse industriale: inquadramento tassonomico.

La selezione dei microrganismi per la produzione di metaboliti di interesse industriale. Lo screening ed il miglioramento genetico dei ceppi mediante la genetica classica e l’impiego del DNA ricombinante.

Utilizzo di funghi per la produzione di acidi organici (ac. citrico, ac. gluconico, ac, itaconico, ac. lattico) per via fermentativa: esempi di vie biosintetiche, cicli produttivi e applicazioni.

Utilizzo di funghi per la produzione di enzimi (amilasi, glucoamilasi, cellulasi, lipasi, proteasi laccasi...) e loro applicazioni nei diversi settori industriali e nel biorisanamento ambientale..

Le micoproteine e le vitamine prodotte per via fermentativa dai funghi: cicl produttivo e applicazioni.

Importanti metaboliti secondari prodotti da funghi: antibiotici, antifungini, antitumorali, statine, immunosoppressori, alcaloidi, fitoormoni etc: esempi di vie biosintetiche, cicli produttivi e applicazioni.

I funghi nelle biotrasformazioni,vantaggi e svantaggi e applicazioni. Tecniche di biotrasformazione utilizzanto cellule proferanti, immobilizzate o loro enzimi. Selezione e miglioramento dei biocatalizzatori. Esempi di importanti biotrasformazioni a livello industriale: modificazione di steroidi e steroli, produzione di aminoacidi, reazioni enantioselettive, biosintesi di aromi (vanillia, benzaldeide, terpeni).

I funghi nelle biotecnologie ambientali: biorisanamento di ambienti contaminati e contollo biologico di organismi patogeni o infestanti.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Biotecnologie microbiche (Donadio & Marino, eds), 2008. Casa Editrice Ambrosiana.



Oggetto:

Note

Esame orale

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/07/2012 09:52
Non cliccare qui!