Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Arboricoltura da frutto generale e speciale

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Codice dell'attività didattica
A2293
Docente
Ludovico RADICATI DI BROZOLO (Affidamento)
Corso di studi
[f001-c318/3] laurea i^ liv. in produzioni vegetali curr. difesa delle colture ortofrutticole
Anno
2° anno
Tipologia
B - Caratterizzante
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
AGR/03 - arboricoltura generale e coltivazioni arboree
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire le basi scientifiche e tecniche sulla coltura delle piante arboree da frutto con riferimento agli aspetti morfologici, fisiologici ed agronomici e ponendo in luce le relazioni pianta/ambiente. Fornire le conoscenze di tecnica frutticola delle principali specie italiane coltivate in vista della ottimizzazione della qualità commerciale del prodotto.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Gli studenti acquisiranno le conoscenze di base della moderna tecnica frutticola con riferimento agli aspetti generali e alle singole specie trattate.
Oggetto:

Programma

Modulo: Arboricoltura da frutto generale. Programma Dati statistici sulle colture frutticole: aree di coltura, superfici e produzioni. Fonti statistiche. Morfologia e organografia delle piante arboree: radici, fusto, branche, rami, gemme, fiori e frutti. Organi di fruttificazione e loro riconoscimento. Terminologia botanica e frutticola. Il ciclo annuale della pianta dal germogliamento alla caduta delle foglie. Le principali fasi fenologiche. Dormienza e fabbisogno in freddo. Accrescimento dei germogli e dominanza apicale. Accrescimento e sviluppo delle piante: stadio giovanile, adulto, di senescenza. Il ciclo di fioritura e fruttificazione: induzione e differenziazione a fiore, impollinazione, fecondazione, sviluppo del frutto. Climaterio e maturazione. Senescenza ed abscissione dei frutti. Alternanza di fruttificazione. Fenomeni di sterilità, partenocarpia, cascola. Interazioni pianta ambiente: parametri pedo-climatici, valutazione della vocazionalità ambientale. Avversità climatiche e difesa. La propagazione dei fruttiferi. L’innesto. Le interazioni portinnesto-nesto. L’impianto arboreo. Progettazione, tecniche di impianto. Calcolo della densità di piantagione e sua influenza sulla resa produttiva e qualitativa. Gestione dell’arboreto, interventi sulla pianta: potatura di allevamento e di produzione, diradamento, uso di fitoregolatori. Gestione dell’arboreto, interventi sul terreno: manutenzione della copertura erbosa, diserbo, lavorazioni; il calcolo dei fabbisogni nutritivi e idrici; tecnica della concimazione e dell’irrigazione nel frutteto. La raccolta: indici di maturazione, tecniche di raccolta manuale, meccanica, agevolata. Modulo: Arboricoltura da frutto speciale Programma Introduzione al corso. Dati statistici sulle superfici e sulle produzioni delle principali specie arboree nel mondo e in Italia, tendenze. Inquadramento sistematico, morfologia, esigenze climatiche e podologiche, principali varietà coltivate, tecnica colturale e impieghi del prodotto delle seguenti specie arboree ed arbustive: Melo, pero, maloidee minori, pesco, susino, albicocco, ciliegio, lampone, rovo, ribes, mirtillo, frutta secca (nocciolo, noce, mandorlo, castagno, frutta secca minore o esotica), actinidia, agrumi, uva da tavola, olivo. Cenni su fruttiferi a limitata diffusione.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Baldini E. Arboricoltura generale. Ed. Clueb, Bologna.
AA., VV. Frutticoltura generale e speciale. REDA, Roma.
Rieger M. Introduction to fruit crops. Haworth Food & Agricultural Products Press. New York, London, Oxford.


Oggetto:

Note

Il corso consta di 50 ore complessive di lezione, ripartite in didattica frontale (40 ore) ed esercitazioni (10 ore).
L'esame è orale.
Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 31/07/2009 08:04
Non cliccare qui!