Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Dietologia delle collettività

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Codice dell'attività didattica
A2003
Docente
Maria Luisa AMERIO (Contratto)
Corso di studi
[f001-c303] laurea i^ liv. in tecnologie alimentari per la ristorazione
Anno
3° anno
Tipologia
D - A scelta dello studente
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
BIO/09 - fisiologia
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studente deve acquisire una buona conoscenza delle attuali tendenze dei consumi alimentari nelle
società industrializzate e nelle popolazioni in via di sviluppo; deve conoscere le patologie correlate ad una
alimentazione in eccesso o in difetto , le modalità di programmazione ed esecuzione di un’indagine
alimentare Deve conoscere le attuali raccomandazioni in tema di introito calorico e di nutrienti dirette alla
popolazione sana e finalizzate alla prevenzione delle malattie correlate all’alimentazione. Deve acquisire
nozioni relative alla ristorazione collettiva :aspetti organizzativi , gestionali , peculiarità della ristorazione
scolastica ,della ristorazione per anziani e della ristorazione ospedaliera ,gli alimenti funzionali . Conoscere
il significato di un dietetico, le sue caratteristiche e i prodotti utilizzati in alcune specifiche condizioni come
ad es i prodotti senza glutine , i prodotti aproteici, i prodotti per disfagici ecc.
Oggetto:

Programma

Storia nutrizionale dell’uomo: aspetti evoluzionistici dei consumi alimentari Alimentazione e salute: influenza degli alimenti sul benessere, nella prevenzione delle malattie e sulla durata della vita Alimentazione e invecchiamento Metologia di rilevamento delle abitudini alimentari Fabbisogno energetico di base, di riposo e di attività La composizione corporea I LARN Fabbisogni in macro e micronutrienti Influenza dei singoli alimenti nello sviluppo delle sazietà La dieta equilibrata Le linee guida corretta alimentazione L’alimentazione nelle diverse età L’attività fisica: fabbisogno e fonti di proteine per lo sportivo i prodotti dietetici per lo sport l’integrazione idrica – energetica effetti benefici dell’attività fisica Qualità nutrizionale dei nuovi alimenti I novel foods e i functional foods: i probiotici, i prebiotici, i simbiontici Gli antiossidanti Gli OGM: quali interazioni possibili con il nostro organismo Metodologia di valutazione stato nutrizionale La malnutrizione per difetto e per eccesso Patologie e alimentazione: l’obesità: problema di cultura sanitaria epidemiologia obesità classificazione obesità: ob. Viscerale e ob. Cutanea obesità e fattori di rischio prevenzione obesità in età infantile trattamento il diabete l’IRC il m. celiaco La ristorazione nelle collettività dei soggetti sani La ristorazione ospedaliera: aspetti caratterizzanti il dietetico ospedaliero le diete per specifiche patologie La ristorazione scolastica: aspetti caratterizzanti il dietetico ospedaliero le diete per specifiche patologie La ristorazione nelle RSA e nelle comunità per anziani

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Dispense fornite dalla Docente
Costantini-Cannella-Tomassi "Fondamenti di nutrizione umana" ed. Il pensiero scientifico


Oggetto:

Note

Ore di lezione teoriche 40, ore esercitazioni 10
Modalità svolgimento esame: prova scritta e prova orale
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 31/07/2009 08:07
Location: https://www.san.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!