Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Ruminant feeding and nutrition

Oggetto:

Ruminant feeding and nutrition

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
SAF0071
Docente
Prof.ssa Manuela Renna (Responsabile)
Corso di studio
[1707M21-001] SCIENZE ANIMALI - curr. Animal Nutrition and Feed Safety
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
B - Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
AGR/18 - nutrizione e alimentazione animale
Erogazione
Convenzionale
Lingua
Inglese
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

Nozioni di base dei seguenti argomenti:
• analisi chimiche e composizione chimico-bromatologica dei principali alimenti ad uso zootecnico
• anatomia e fisiologia dei ruminanti
• biochimica, con particolare riferimento ai cicli metabolici
• alimentazione animale.
Gli studenti e le studentesse che provengono da altri atenei o paesi esteri sono invitati a mettersi in contatto con la docente per la verifica dei prerequisiti.

Basic knowledge of the following topics:
• chemical analysis and proximate composition of the main feedstuffs used for feeding animal
• anatomy and physiology of ruminants
• biochemistry, with particular reference to metabolic cycles
• animal feeding and nutrition.
Students coming from other universities or foreign countries are invited to contact the professor to verify the prerequisites.
Propedeutico a
Nessun esame.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento Ruminant Feeding and Nutrition concorre alla realizzazione degli obiettivi formativi del Corso di Studi in Scienze Animali, fornendo conoscenze approfondite relative all'utilizzazione metabolica dei principi nutritivi nei ruminanti, alle materie prime impiegate nell’alimentazione dei ruminanti, alla stima dei fabbisogni nutritivi nelle diverse fasi fisiologiche, alla formulazione di diete bilanciate destinate ai ruminanti e alle relazioni intercorrenti tra alimentazione e qualità dei prodotti derivati da ruminanti (latte e carne). L’insegnamento fornisce altresì gli strumenti culturali e la proprietà di linguaggio necessari per la comprensione e la futura gestione delle più comuni problematiche relative all'alimentazione dei ruminanti a livello aziendale.

 

The Ruminant Feeding and Nutrition course contributes to the realization of the educational objectives of the Master Degree in Animal Science. It provides deepened knowledge about (i) the metabolic fate of nutrients in ruminant animals, (ii) the raw materials used for the feeding of ruminants, (iii) the estimation of nutritional requirements in different physiological stages, (iv) the formulation of balanced diets for ruminants, and (iv) the relationships existing between diet and ruminant-derived food products quality (milk and meat). Furthermore, the course provides the cultural tools and the language skills necessary for the understanding and future management of the most common problems related to feeding ruminants at farm level.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione

Al termine dell'insegnamento, occorrerà dimostrare:

  1. di conoscere, da un punto di vista chimico-nutrizionale, i principali alimenti zootecnici utilizzati nell'alimentazione dei ruminanti;
  2. di saper calcolare il valore nutritivo degli alimenti;
  3. di conoscere in dettaglio il destino, in termini di processi digestivi e di assorbimento, dei diversi principi nutritivi contenuti negli alimenti (proteine, grassi, carboidrati fibrosi e non fibrosi, minerali e vitamine);
  4. di saper stimare i fabbisogni di mantenimento, accrescimento, gestazione e lattazione;
  5. di saper formulare razioni bilanciate per ruminanti;
  6. di saper gestire i nutrienti, le materie prime e le diete al fine di modificare la risposta fisiologica e produttiva (in termini sia quantitativi che qualitativi) degli animali.

Autonomia di giudizio

Al termine dell'insegnamento, occorrerà dimostrare:

  1. di saper analizzare e giudicare le scelte alimentari di un allevatore, nonché proporre eventuali soluzioni migliorative a livello aziendale;
  2. di saper riconoscere, giudicare e risolvere problemi nutrizionali, anche attraverso la lettura di articoli scientifici di settore.

Abilità comunicative

Al termine dell'insegnamento, occorrerà dimostrare:

  1. di saper utilizzare il linguaggio tecnico impiegato in nutrizione e alimentazione dei ruminanti;
  2. di sapersi relazionare con allevatori e altri attori del settore;
  3. di saper trasmettere nuove conoscenze acquisite attraverso la lettura di recenti articoli scientifici di settore.

Knowledge and understanding

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate:

  1. to know, from a chemical and nutritional point of view, the main feed ingredients used in ruminant feeding;
  2. to be able to calculate the nutritional value of feeds;
  3. to know in detail the fate, in terms of digestive processes and absorption, of the different nutrients contained in feeds (proteins, lipids, fibrous and non-fibrous carbohydrates, minerals and vitamins);
  4. to be able to estimate the requirements for maintenance, growth, pregnancy and lactation;
  5. to be able to formulate balanced rations for ruminants;
  6. to be able to manage nutrients, raw materials and diets to modify the physiological and productive response (in terms of both quantity and quality) of the animals.

Making judgment

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate:

  1. to be able to analyze and judge the feed choices of a breeder, and to propose improvement solutions at farm level;
  2. to be able to know, judge and solve nutritional problems by reading published scientific articles.

Communication skills

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate:

  1. to be able to use the technical language used in ruminants feeding and nutrition;
  2. to be able to relate with breeders and other stakeholders;
  3. to be able to transmit new knowledge acquired through the reading of recently published scientific articles.

Oggetto:

Programma

L’insegnamento fornisce conoscenze e competenze nelle seguenti tematiche:

  • anatomia e fisiologia digestiva;
  • comportamento alimentare;
  • microbiologia ruminale;
  • metabolismo dei principi nutritivi;
  • digeribilità degli alimenti e delle diete;
  • dismetabolie di origine alimentare;
  • sistema americano e francese di calcolo del valore nutritivo degli alimenti e dei fabbisogni degli animali;
  • modelli matematici e nutrizionali, razionamento;
  • relazioni tra sistema di allevamento, alimentazione e qualità dei prodotti (latte e carne).

The course provides insights and abilities on the following topics:

  • digestive anatomy and physiology;
  • feeding behavior;
  • rumen microbiology;
  • metabolism of feed nutrients;
  • feed and diet digestibility;
  • feeding-related metabolic diseases;
  • American and French systems for the calculation of the nutritive value of feed and the nutritional requirements of the animals;
  • mathematical and nutritional models, rationing;
  • relationships between breeding systems, feeding strategies, and product quality (milk and meat).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si compone di 6 CFU, per un totale di 60 ore, di cui 40 ore di lezione teorica e 20 ore dedicate alle esercitazioni (attività di laboratorio, visite aziendali, formulazione e valutazione di razioni per ruminanti). La frequenza é facoltativa e consigliata.

Qualora la docente titolare del corso lo riterrà opportuno, docenti esperti in specifici argomenti trattati nel programma verranno invitati a tenere seminari durante le ore previste dall'insegnamento.

Il corso é attivo sulla piattaforma MOODLE e il programma viene svolto nei tempi previsti, secondo quanto riportato nell'orario delle lezioni. La docente invia tramite mail le slides delle lezioni al/alla rappresentante della componente studentesca, la quale provvede a condividere il materiale con i/le colleghi/e di corso. La docente carica sulla piattaforma MOODLE le registrazioni audio/video di spiegazione degli argomenti trattati nelle slides. Vengono altresì caricati sulla piattaforma MOODLE materiali di approfondimento, quali articoli scientifici e video, a supporto dell'apprendimento. 

La docente è a disposizione di tutta la componente studentesca per chiarimenti sui temi trattati durante il corso.

 

The course consists of 6 credits for a total of 60 hours, of which 40 hours of theoretical lectures and 20 hours of practical work (laboratory activities, technical visits of farms, formulation and evaluation of rations for ruminants). The attendance is optional but recommended.

If the teacher deems it appropriate, other teachers who are experts in specific topics covered in the program will be invited to hold seminars during the hours provided by the course.

The course is active on the MOODLE platform. The program is carried out as scheduled, as reported in the lesson timetable. The teacher sends the slides of the lessons by e-mail to the student representative, who shares the material with the colleagues. The teacher uploads audio/video recordings explaining the topics covered in the slides on the MOODLE platform. Other material (e.g., scientific papers, videos) is also uploaded on MOODLE to support students' learning. 

The teacher is available to all students for clarifications on the topics covered during the course.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Si prevede l’assegnazione di compiti, individuali o di gruppo, in occasione delle esercitazioni. I compiti svolti devono essere consegnati alla docente con puntualità, in accordo con le specifiche istruzioni fornite di volta in volta. La docente invia tramite mail feed-back alla componente studentesca in merito allo svolgimento dei compiti assegnati, o ne discute aspetti rilevanti in occasione delle lezioni. I compiti assegnati durante le esercitazioni non concorrono alla valutazione finale.

Le prove di vautazione (in itinere e finale) sono uguali per frequentanti e non frequentanti.

Per questo insegnamento é prevista una prova in itinere, riservata agli studenti/esse dell'ultima coorte. La prova in itinere copre parte degli argomenti trattati a lezione, come dettagliato sulla piattaforma MOODLE. Il superamento della prova in itinere consente agli studenti/esse di svolgere l'esame orale finale esclusivamente sulla rimanente parte di programma. Questa parte di esame vale 1/4 della votazione finale.

La verifica finale dell'apprendimento avviene attraverso un colloquio orale che, per coloro che hanno superato la prova in itinere, é così strutturato:

  1. Viene richiesta la preparazione di una presentazione power point di approfondimento di uno a scelta tra gli argomenti trattati a lezione. L'approfondimento della tematica scelta deve avvenire attraverso la ricerca, la comprensione e la discussione critica di articoli scientifici di recente pubblicazione (pubblicati da non più di 5 anni su riviste scientifiche impattate). Si hanno a disposizione 15 minuti di tempo per esporre la presentazione, al termine della quale la docente, attraverso domande mirate, valuta il grado di conoscenza e approfondimento dell'argomento scelto, nonché la capacità di collegamenti logici tra i diversi argomenti trattati. Questa parte di esame vale 1/4 della votazione finale.
  2. Prosieguo del colloquio orale sui diversi argomenti oggetto delle lezioni e delle esercitazioni. Questa parte di esame vale 2/4 della votazione finale.

Per gli studenti/esse che non hanno sostenuto la prova in itinere con profitto, la verifica finale dell'apprendimento avviene attraverso un colloquio orale su tutti gli argomenti trattati a lezione. Il colloquio orale é così strutturato:

  1. Viene richiesta la preparazione di una presentazione power point di approfondimento di uno a scelta tra gli argomenti trattati a lezione. L'approfondimento della tematica scelta deve avvenire attraverso la ricerca, la comprensione e la discussione critica di articoli scientifici di recente pubblicazione (pubblicati da non più di 5 anni su riviste scientifiche impattate). Si hanno a disposizione 15 minuti di tempo per esporre la presentazione, al termine della quale la docente, attraverso domande mirate, valuta il grado di conoscenza e approfondimento dell'argomento scelto, nonché la capacità di collegamenti logici tra i diversi argomenti trattati. Questa parte di esame vale 1/4 della votazione finale.
  2. Prosieguo del colloquio orale sui diversi argomenti oggetto delle lezioni e delle esercitazioni. Questa parte di esame vale 3/4 della votazione finale.

Necessario al superamento dell’esame è un corretto utilizzo del linguaggio tecnico di settore, nonché una spiccata capacità di collegamenti logici tra i diversi argomenti trattati.

Individual and group tasks will be assigned during the practical lessons. The tasks performed by the students must be delivered to the teacher on time, in accordance with the specific instructions provided each time. The teacher sends feed-back to the students by email regarding the performance of the assigned tasks, or discusses relevant aspects of the tasks during the lessons. The tasks assigned during the practical lessons do not contribute to the final evaluation.

The exams (ongoing and final) are the same for attending and non-attending students.

An ongoing evaluation is reserved for students belonging to the last cohort. The ongoing evaluation covers part of the programme, as detailed on the MOODLE platform. The students who pass the ongoing examination successfully are then evaluated at the final oral examination exclusively on the remaining part of the program. The ongoing evaluation is worth 1/4 of the final evaluation.

The final evaluation takes place through an oral interview. For the students who passed the ongoing examination successfully, the interview is structured as follows:

  1. The student must prepare a power point presentation deepening the knowledge of one topic chosen from among the topics covered during the course. The in-depth study of the chosen topic must take place through the research, understanding and critical discussion of recently published scientific articles (published by no more than 5 years on high-quality Journals). The student has 15 minutes for his/her oral presentation, at the end of which the teacher, through targeted questions, assesses the degree of knowledge and study of the topic chosen by the student as well as his/her ability to make logical connections among the different topics covered by the course. This part of the exam is worth 1/4 of the final mark.
  2. Continuation of the oral interview on the remaining topics covered by the theoretical and practical lessons. This part of the exam is worth 2/4 of the final mark.

For the students who did not pass the ongoing examination successfully, the interview is structured as follows:

  1. The student must prepare a power point presentation deepening the knowledge of one topic chosen from among the topics covered during the course. The in-depth study of the chosen topic must take place through the research, understanding and critical discussion of recently published scientific articles (published by no more than 5 years on high-quality Journals). The student has 15 minutes for his/her oral presentation, at the end of which the teacher, through targeted questions, assesses the degree of knowledge and study of the topic chosen by the student as well as his/her ability to make logical connections among the different topics covered by the course. This part of the exam is worth 1/4 of the final mark.
  2. Continuation of the oral interview on the remaining topics covered by the theoretical and practical lessons: three questions, one of which aimed at verifying the learning of the calculation of nutritional requirements and/or the formulation of rations for ruminant animals. This part of the exam is worth 3/4 of the final mark.

A correct use of the technical language, as well as a strong ability to make logical connections among the different topics covered by the course, are required to pass the exam.

Oggetto:

Attività di supporto

Non sono previste attività strutturate di supporto. 

La docente é costantemente a disposizione della componente studentesca per fornire chiarimenti e delucidazioni sugli argomenti trattati nell'insegnamento.

There are no structured supporting activities.

The teacher is constantly available to the students to provide clarifications and explanations on the topics of the program.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Nutrient requirements of dairy cattle.
Anno pubblicazione:  
2001
Editore:  
The National Academies Press
Autore:  
National Research Council
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

 

Per le lezioni frontali la docente si avvale dell'utilizzo di presentazioni power point. Tali presentazioni vengono direttamente fornite dalla docente in formato elettronico e devono essere usate quali supporto di base per l'apprendimento degli argomenti trattati nell'insegnamento.

La docente fornisce anche altro materiale (articoli scientifici, capitoli di libro, ecc.) per lo studio individuale e l'approfondimento delle tamatiche affrontate durante le lezioni teoriche e le esercitazioni.

Tutto il materiale viene caricato sulla piattaforma MOODLE.

Ulteriori testi consigliati per lo studio:

McDonald P., Edwards R.A., Greenhalgh J.F.D., Morgan C.A., Sinclair L.A., WilkinsonR.G., 2010. Animal nutrition. Pearson Ed.

Cannas A., Pulina G., 2008. Dairy goats feeding and nutrition. CABI Publishing.

Pulina G., 2004. Dairy sheep nutrition. CABI Publishing.

National Academies of Sciences, Engineering, and Medicine, 2016. Nutrient requirements of beef cattle: eighth revised edition. Washington, DC: The National Academies Press.

National Research Council, 2007. Nutrient requirements of small ruminants: sheep, goats, cervids, and new world camelids. Washington, DC: The National Academies Press.

INRA - Noziere P., Sauvant D., Delaby L. (Eds.), 2018. INRA feeding system for ruminants. Wageningen, NLD : Wageningen Academic Publishers.

Sauvant D., Perez J.M., Tran G., 2002. Tables of composition and nutritional value of feed materials. INRA Ed.

The teacher uses power point presentations during the lectures. These presentations are directly provided by the teacher to the students in electronic format and have to be used as basic support for the learning process of the topics covered during the course.

The teacher provides directly to the students also other material (scientific articles, book chapters, etc.) for the individual study and the deepening of the topics covered during both the theoretical lectures and the practical activities.

All the material is uploaded on the MOODLE platform.

Other suggested books to be used for the individual study:

McDonald P., Edwards R.A., Greenhalgh J.F.D., Morgan C.A., Sinclair L.A., WilkinsonR.G., 2010. Animal nutrition. Pearson Ed.

Cannas A., Pulina G., 2008. Dairy goats feeding and nutrition. CABI Publishing.

Pulina G., 2004. Dairy sheep nutrition. CABI Publishing.

National Academies of Sciences, Engineering, and Medicine, 2016. Nutrient requirements of beef cattle: eighth revised edition. Washington, DC: The National Academies Press.

National Research Council, 2007. Nutrient requirements of small ruminants: sheep, goats, cervids, and new world camelids. Washington, DC: The National Academies Press.

INRA - Noziere P., Sauvant D., Delaby L. (Eds.), 2018. INRA feeding system for ruminants. Wageningen, NLD : Wageningen Academic Publishers.

Sauvant D., Perez J.M., Tran G., 2002. Tables of composition and nutritional value of feed materials. INRA Ed.



Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica e di verifica dell'apprendimento potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso.

According to the Covid-19 emergency situation, slight changes in the teaching and examination mode may occur. 

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 16/09/2022 14:57
    Location: https://www.san.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!